Errorismo Tributario

giovedì 29 dicembre 2011

Agenda der Fetta

TUTTO INCOMINCI@ CON UNA MANCATA NOTIFICA .........anzi 3

Purtroppo  nel difendere i propri diritti e le ingiustizie molto spesso si rischia di esser presi per folli o ribelli ........ma quando la Pubblica Amministrazione emette un provvedimento ritenuto privo di fondamento o legittimità può attraverso l'istituto dell'autotutela Annullarlo o Revocarlo , ved.  "elementi costitutivi dell'atto''.


                                                                f3t

Ringrazio personalmente il writers che sotto la telecamera ha lasciato questo ricordo alla serranda del negozio sfregiando un disegno d'autore .

12000 pagine di inchieste Tributarie e Sanitarie e Urbanistiche scritte da tre ispirati ed onesti cittadini e nessuno controlla ...

I 3 RAGAZZI HANNO CONTATTATO NELLA CAUSA OGNI ORGANO ISTITUZIONALE FINO AD ARRIVARE DA SOLI A STRASBURGO PRESSO LA COMMISSIONE DIRITTI DELL'UOMO MA UN GIUDICE GRECO AVVALENDOSI DI UN TRADUTTORE ITALIANO HA RESPINTO IL RICORSO DICHIARANDOLO "IRRICEVIBILE".
TUTTO AI DANNI DI UNA 72 ENNE  ..
SAREBBE IL CASO DI PARLARE DI VESSAZIONE o ACCANIMENTO ?????????   MA LO STATO DOV'E'????

Molti degli atti provenienti dalle pubbliche amministrazioni rappresentano chiaramente un falso o comunque non corrispondono al vero. Nascosti abilmente dai computer i dati comprovanti i pagamenti previdenziali , i condoni storici  etc etc.
 Considerando poi che " I Dirigenti che hanno firmato sono senza titolo ed i Funzionari sono in galera per estorsione e truffa" la Magistratura che fà? Archivia. 
Chiediamo che venga riaperto il caso dato che anche in Procura ci sono state sviste di notifica di atti puntualmente non viste dal legale di parte che chiaramente non ha difeso brillantemente la parte lesa.

Chissà se un giorno pubblicheremo anche i nomi dei legali e delle associazioni che si sono sottratte alle pratiche?
Ai posteri l'ardua sentenza.

Come se non bastasse , a tutta questa storia Tributaria si è aggiunta un'altra grana Urbanistica con il rilevamento di gravissimi errori catastali  ed anche una pratica Sanitaria con l'installazione di una protesi economica effettuata da un noto Ospedale Romano naturalmente sotto inchiesta della GdF . 
Anche in questo caso il Pm ha fatto sequestrare l'arto dai Carabinieri ma poi si è dimenticato di farlo periziare da un medico legale.....ed ha archiviato nuovamente sia la pratica Sanitaria che quella Tributaria che quella Urbanistica .
Anche il Gip ha percorso la stessa scia tracciata dal suo collega.....
Mi sembra un pò troppo per non intervenire non credete?


In conclusione: si possono distruggere oneste e semplici famiglie infilandole astutamente in difficili cause in Tribunale , basta trovare un cavillo poi ....il sistema oliato pensa a tutto il resto adottando i riti di Inammissibilità  , dichiarando i ricorsi Irricevibili e considerando le pezze di appoggio tardive e quindi non valide.
E' uno Stato Civile questo ?

                                           
                                          L'Ombra dell'Errore Sanitario


In tutto questo anche l'ombra di una installazione di protesi d'anca non idonea.....
ed anche in questo caso altri illustri arresti. E' veramente difficile in Italia fare
1+1 sulle cose , avvenimenti e fatti ????? 

Anche i vertici del San Carlo di Nancy quindi sotto inchiesta , tra i quali Padre Franco Decaminada , l'Ex Amministratore di Idi - Farmaceutici Domenico Temperini e Antonio Nicolella , ex membro cda di una società lussemburghese e socio di una società congolese . Tutti a giudizio insieme ad altre 40 persone coinvolte nel crac dell'Istituto Demopatico dell'Immacolata (IDI) per reati che vanno dalla bancarotta fraudolenta , all'emissione e utilizzo di fatture false e occultamento di strutture contabili.
                                                               
                                                                                                                 ANSA
A voi le conclusioni .......







Di sotto un ulteriore storia analoga Tributaria capitata al nostro amico Cesare
Un particolare emerge su tutti : 
Entrambe le ditte sono esistenti dal 1958 ed entrambe hanno un cognome simile ed entrambe devono difendersi da  le menzogne inverosimili dichiarate nei loro confronti .
Entrambi al convegno di Valdobbiadene inchiodano la PA con prove schiaccianti.






Estorsioni legalizzate :

Mentre l'Italia dei grandi Capitali ruba e ricicla attraverso il Mose
ecco i metodi usati dal Agenzia Delle Entrate per far cassa. 
Il budget da raggiungere da parte di un Funzionario del A.E. di 700 mila euro fa sospettare una percentuale da parte del Dipendente di Stato. La tracciabilità dei flussi finanziari dell'Imprenditore sono per gli "Investigatori di Stato" non di rilievo , ma la guaina che avvolge i Salami , con annesso peso specifico e numero di budelli invece si . Le minacce da parte di un impiegato pubblico hanno palesemente un profilo penale estorsivo ed il Signor Befera neanche risponde alla richiesta di aiuto 
dell' onesto imprenditore , nonostante le registrazioni ed i cartacei .
Ma le forze dell'Ordine in tutto questo come intervengono? Rilasciano il dossier di nuovo all'Agenzia delle Entrate che minaccia di proseguire con accertamenti ingiuntivi per gli anni a seguire . "Se paghi finisce tutto qui" però , questa è una tipica frase che molti nostri amici commercianti hanno già udito

 e spesso registrato.
Per la Legge però il vero reato è registrare un Dipendente Pubblico tralasciando invece il vero reato di richiesta "Pizzo" che molto spesso crea e genera problematiche economiche che conducono delle volte i poveri Commercianti al gesto esasperato del suicidio . E nessuno indaga .
Una storia già vista a cui nessuno vuol porre rimedio .
                                                                                    Dal diario e libro di S.Fetta & Max B.


                              

                                IN MERITO A MAFIA CAPITALE



Un Mondo perfetto

La proposta Capitolina di mettere a disposizione le case  per l'emergenza immigrati

dei corrotti consiglieri regionali, consiglieri comunali e funzionari pubblici è in atto , l'Agenzia delle Entrate sta applicando poi lo spesometro sugli indagati , l'ente di riscossione invece continua ad applicare aggio ed interessi di mora sopra i loro insoluti .
Poi ci svegliamo ed andiamo a servire il padrone...... f37

Caro Magistrato e caro Gip che avete archiviato l'inchiesta servita sopra di un piatto d'argento , solo una domanda : Chi sarebbe il Tizio poco lucido?


Stefano Fetta



La risposta al Magistrato ed al Gip che non convocarono mai il " Tizio Poco Lucido " è immediata .
Il mio amico Stefano si presenta sul palco in un Convegno / dossier e dimostra brillantemente che il 
Team ha capacità e freschezza mentale da vendere.
Facile far credere il contrario e liquidare una inchiesta con delle calunnie sul contribuente ......
Questa la risposta .....











E QUALCUNO NELL'INPS CONTINUA A FARE LO SPIRITOSO DOPO IL CONVEGNO


Ecco cosa puo' fare un imbecille all'interno dell'Inps....
Non fa riscattare l'anno di militare al contribuente non allineando l'anno contributivo ottenuto durante la leva . In questo caso specifico il contributo viene gestito dall'Inpdap e l'Inps facendo finta di non visualizzarlo obbliga la persona a recarsi direttamente presso la Sede (perdendo mezza giornata lavorativa). Oltretutto la domanda prima di sparire dall'Ente di Previdenza era stata validata (vedi jpg). Con la scusa che "La mano destra non sa quello che fa la sinistra" usano questa tecnica di disturbo , ma .... di questi pagliacci ,dei quali abbiamo le scatole piene , sappiamo nomi e cognomi .....e sappiamo pure altro....
A qualcuno ,oltre a noi, interessano anche i nomi dei Dirigenti senza titolo ed illegittimi ????
Diffondiamola ,questo è il 36 esimo errore eseguito sempre sulla stessa famiglia....
Caro PM (sottoinchiesta) chi sarebbe il folle?????
                                                                                                                              f377a



LO SMEMORATO PREVIDENZIALE RIAPRE PER LA TERZA VOLTA LA STESSA PRATICA !!!!!!!!

MA NEL FRATTEMPO IL SOLE 24 ORE INCOMINCIA A VISUALIZZARE IL DOSSIER ..........
   

    LE MINACCE ARRIVANO ANCHE TRAMITE POSTA MASCHERATE DA ERRORI





Ed allora ....ecco la risposta al PM di Roma che ci descrisse come folli poco lucidi .................







ERRORISMO TRIBUTARIO


UN VOLUME PROVA AD INDAGARE LE LOGICHE PER LE QUALI
IL SISTEMA DI RISCOSSIONE DI TASSE E IMPOSTE NEL NOSTRO PAESE
SI ACCANIREBBE SULLE FASCE MEDIO-BASSE
ddi Enrico Natoli
e continuano i simboli .............

E simboli strani vengono rilevati nei Tribunali di Roma


Nessun commento:

Posta un commento